Superati i 60 anni. E’ già un buon traguardo ma il fine conta poco quello che conta è il cammino e speriamo di averne ancora un poco da fare. Ogni 10 anni mi sono dato obbiettivi, alcuni raggiunti appieno altri meno, comunque hanno portato un’esperienza utile a progettare quelli successivi. Ma mentre in gioventù non si faceva il conto del tempo che si aveva a disposizione, come se fosse infinito, ora si ha la percezione precisa del tempo che finisce. Sarebbe ben giustificata una visione pessimistica della vita ma è di una tale meraviglia che la quotidianità supera ogni ragionamento razionale. E perciò voglio continuare ad amare, a progettare, a sognare. Cosa voglio vedere nei prossimi 10 anni? Ovviamente la salute per tutti, che le mie figlie inseguano i loro sogni, che possa proseguire il cammino con la mia sposa. Credo che tutti abbiamo questi sentimenti. Professionalmente il progetto che mi ha preso è stato quello della costruzione della scuola professionale per fumisti e spazzacamini. Mi sono innamorato di questo progetto frequentando la scuola di Muhlbach in Germania  dove oltre alla scuola in se mi ha colpito l’orgoglio di appartenenza ad una professione. Anche questo entra nel modo di sentire questa filosofia di vita, di sentirsi orgogliosi di avere un ruolo nella società, di dire con orgoglio al proprio figlio ” questo l’ho fatto io”.

Il tema di questa professionalità oggi si allarga su altri temi ancora più importanti come quelli ambientali dove possiamo dare il nostro contributo.

Ecco, nei prossimi anni mi voglio occupare di questo. Lasciare qualcosa di mio forse sarà un po’ narcisistico ma se è utile mi sapranno perdonare.

Nel frattempo per vivere ma anche perchè mi piace risolvere i problemi e mostrare la mia professionalità faccio il consulente e il progettista.  Nei prossimi capitoli trovarete le mie offerte.

Sandro Bani

DSCN1519